Archivi categoria: Terzo Settore

Avalon, come ente associativo, tiene molto alla promozione del Terzo Settore e delle buone pratiche associative. Tramite la costituzione di una forte rete che vede coinvolte varie realtà associative presenti in tutta la Regione Campania, e non solo, le azioni che svolge Avalon risultano avere una risonanza e dei risultati concreti che si riversano positivamente sul territorio. Tra queste attività ricordiamo Avalon Day: Associamici, Esercitazione Balder 2015, Il Galà delle Associazioni, La Banca del Tempo di Bellizzi e Cooperiamo.

A Carnevale… ogni racconto vale

La Biblioteca Civica “Alfonso Gatto” si prepara ad accogliere l’entusiasmo e l’interesse di duecento bambini.

E’ tutto pronto, infatti, per l’iniziativa “A Carnevale… ogni lettura vale” promossa dal Sindaco Ernesto Sica e dall’Assessora alla Cultura Lucia Zoccoli.27785342_1774043742628019_1973300601_o

Quattro gli appuntamenti in programma (6, 7, 8 e 10 febbraio) aperti agli alunni delle scuole primarie degli Istituti Comprensivi “A. Moscati”, “Picentia” e “Pontecagnano Sant’Antonio” guidati, rispettivamente, dai Dirigenti Sergio Di MartinoGinevra de Majo e Angelina Malangone.

La location sarà il Museo Archeologico Nazionale degli Etruschi di Frontiera di via Lucania dove l’Associazione Avalon supporterà le attività grazie ai suoi associati.

I piccoli avranno il piacere e la fortuna di apprezzare una serie di audio libri che, soltanto da pochi giorni, sono entrati a far parte del patrimonio librario cittadino.27846441_1774044072627986_1556028119_o

“L’obiettivo è rivolto a promuovere l’amore per la lettura attraverso fiabe i cui personaggi sono anche le mascherine più famose e simpatiche del Carnevale. In tal senso, vogliamo legare, ancora una volta, le emozioni e il divertimento al luogo dove vengono generati, ovverosia alla nostra bellissima Biblioteca Civica ‘Alfonso Gatto’. E non mancheranno tante sorprese” dichiarano il Primo Cittadino Ernesto Sica e l’Assessora alla Cultura Lucia Zoccoli.

Sviluppo Giovane, il progetto dedicato all’orientamento per i giovani

Sviluppo Giovane, il progetto dell’Associazione Avalon risultatanell’ambito dell’Avviso Pubblico per il Finanziamento di Progetti di Sviluppo Sociale promosso dall’Associazione FORTIS – Formamentis Per il Sociale prende il via.

Il servizio di consulenza gratuita offerto dall’Associazione Avalon permetterà a chiunque si rivolga allo sportello di ricevere informazioni utili nell’ambito del terzo settore e dell’imprenditoria.

sviluppo-giovane-pontecagnano

Sviluppo Giovane: i servizi
Lo sportello, inoltre, sarà punto di incontro con esperti disponibili per ottimizzare le iniziative pervenute. Verranno supportati singoli,  gruppi e associazioni per qualsiasi tipologia di iniziativa.

 I servizi erogati dallo sportello saranno i seguenti:

  • Punto informativo su opportunità per giovani a tutti i livelli;
  • Accompagnamento alla nascita di nuove Associazioni;
  • Supporto alla presentazione di proposte per bandi sia in forma singola che associata;
  • Supporto alla progettazione per il terzo settore;
  • Sostegno alla corretta redazione e compilazione del curriculum vitae,
  • Orientamento alla formazione.
Lo sportello, patrocinato dal Comune di Pontecagnano Faiano, è attivo tutti i martedì dalle ore 16:00 alle ore 18:00 presso l’Ufficio Informagiovani sito nei locali di Villa Crudele – Via Europa 1 – Pontecagnano Faiano (Sa).

Le attività dello sportello sono inoltre supportate dalla partnership stipulata da Avalon con l’Ente di Promozione Sportiva A.S.C. – Comitato di Salerno.

Concorso di idee “Fabbrica Salerno”, l’incontro dedicato ai giovani

Mercoledì 15 Marzo alle h. 18:00, presso la sede dell’Associazione Amadeus in via Ruggiero da Salerno, 11 (Sa), verrà illustrato il Concorso di idee Fabbrica Salerno.Locandina Workshop 15 marzo

Il workshop, organizzato dai partner di progetto, prevederà un’introduzione da parte di Antonella Felici, socia fondatrice dell’Associazione Amadeus, realtà da sempre attenta alle tematiche legate ai giovani e alla loro crescita culturale e creativa.

Gli obiettivi, le finalità e le azioni previste dal progetto saranno presentate da Vincenzo Quagliano Amministratore della QS & Partners, mentre i tempi, le modalità e gli obiettivi del concorso di idee saranno illustrati da Gianluca Voci Presidente di Effetti.Collaterali.

L’incontro, moderato da Patrizia Laudano, lascerà spazio a un dibattito sull’argomento e sulle opportunità presenti per la realizzazione delle idee dei giovani.

Il progetto Fabbrica Salerno, cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della gioventù e del servizio Civile e da ANCI,  rappresenta una nuova opportunità per i giovani under 35 di Salerno e provincia chiamati ad esprimere il loro talento e la loro creatività al servizio dello sviluppo economico, sociale ed occupazionale del territorio salernitano. Le azioni di progetto sono attuate da una rete di partner costituita dall’associazione Effetti Collaterali, Stay Young animatrice dello spazio Cantera, Ipotenusa Onlus, Associazione di Promozione Sociale Avalon, FabLab Salerno, Ninja Marketing Srl e Qs & Partners S.n.c. di V. Quagliano & C.

Concorso di idee “Fabbrica Salerno” – Scarica qui i documenti per partecipare

Martedì 28 febbraio, presso la Sala del Gonfalone del Palazzo di Città, è stato presentato il Concorso di idee “Fabbrica Salerno”. Dopo gli interventi istituzionali del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e dell’assessore al Bilancio e Sviluppo Roberto De Luca, gli obiettivi, le finalità e le azioni previste dal progetto, seguito anche dall’AssessoreFotoProfilo_v2 alle Politiche Sociali Nino Savastano, sono state presentate da Vincenzo Quagliano, Amministratore della QS & Partner, mentre i tempi, le modalità e gli obiettivi del concorso di idee sono stati illustrati da Gianluca Voci Presidente di Effetti.Collaterali. Nell’occasione, è stato ufficialmente presentato il Brand di Fabbrica Salerno curato da Mirko Pallera, Amministratore di Ninja Marketing Srl.

Il progetto Fabbrica Salerno, cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della gioventù e del servizio Civile e da ANCI, rappresenta una nuova opportunità per i giovani under 35 di Salerno e provincia chiamati ad esprimere il loro talento e la loro creatività al servizio dello sviluppo economico, sociale ed occupazionale del territorio salernitano.

“Il sostegno alle nuove imprese giovanili – dichiara il Sindaco Napoli – rappresenta una delle priorità dell’Amministrazione Comunale di Salerno. La valorizzazione dei talenti, delle idee, dell’impegno sono un patrimonio prezioso per la nostra comunità da valorizzare con luoghi, strumenti ed opportunità. Fabbrica Salerno risponde coerentemente a questa sfida programmatica del Comune di Salerno accompagnando i giovani alla creazione ed avvio di un’attività d’impresa che possa poi procedere autonomamente nella competizione globale. Intendiamo moltiplicare queste opportunità per rispondere alla domanda di lavoro e di sviluppo delle nuove generazioni e per scongiurare la dispendiosa fuga dei cervelli e delle energie. La Salerno del futuro si costruisce con i giovani e per i giovani anche utilizzando spazi come il Palazzo dell’Innovazione che puntiamo a far diventare un polo d’eccellenza”.

“Quella odierna – sostiene l’Assessore De Luca – è una tappa importante di un percorso iniziato qualche tempo fa, anche grazie alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e all’ANCI, che oggi trova avvio concreto. Un concorso di idee per circa 10 aziende, che riceveranno anche un premio simbolico in denaro, ma soprattutto potranno usufruire di un’attività di supporto e di coaching per la redazione del piano d’impresa, per il reperimento di risorse finanziarie pubbliche o private. È questo un piccolo tassello ulteriore in quella strategia di incubazione diffusa che abbiamo lanciato qualche tempo fa. I premi, gli eventi spot sono utili solo se inseriti in una strategia più generale: è quello che stiamo cercando di fare con il concorso di idee e con il brand presentato oggi, che sarà il simbolo di coordinamento delle numerose attività messe in campo nell’ambito dell’innovazione, delle start up e dell’impredinditorialità soprattutto giovanile”.

Il progetto, che vede capofila il Comune di Salerno, ha l’obiettivo di dotare la città di una organizzazione strutturata in grado di attrarre genialità e capitali attraverso un percorso di inclusione rivolto a giovani under 35. La struttura sta analizzando e seguendo idee giovanili che rappresentano nuove opportunità nell’area Cultura e Turismo: creazione di microimprenditorialità, iniziative di coworking, la rete Cultural Cooperation Network per sostenere la cooperazione transnazionale e l’individuazione di contenitori per l’incubazione diffusa. Fabbrica Salerno è il brand che supporterà le azioni dei giovani under 35 che attraverso le proprie peculiarità, singolarità e creatività contribuiranno alla creazione di beni e servizi comuni. Le linee di azioni già implementate riguardano l’animazione territoriale, la partecipazioni a workshop e incontri itineranti.

Fabbrica Salerno è un progetto finanziato dall’Anci a valere sull’avviso pubblico “ComuneMenteGiovane” per la presentazione di proposte destinate al finanziamento di progetti di innovazione sociale le cui azioni sono attuate da una rete di partner costituita dall’associazione Effetti Collaterali, Stay Young animatrice dello spazio Cantera, Ipotenusa Onlus, Associazione Culturale Avalon, FabLab Salerno, Ninja Marketing Srl e Qs & Partners S.n.c. di V. Quagliano & C.

SCARICA I DOCUMENTI PER PARTECIPARE