Archivi categoria: Terzo Settore

Avalon, come ente associativo, tiene molto alla promozione del Terzo Settore e delle buone pratiche associative. Tramite la costituzione di una forte rete che vede coinvolte varie realtà associative presenti in tutta la Regione Campania, e non solo, le azioni che svolge Avalon risultano avere una risonanza e dei risultati concreti che si riversano positivamente sul territorio. Tra queste attività ricordiamo Avalon Day: Associamici, Esercitazione Balder 2015, Il Galà delle Associazioni, La Banca del Tempo di Bellizzi e Cooperiamo.

Vola con la lettura – Maggio dei Libri 2016

Il giorno 11 Maggio si terrà l’iniziativa dell’Associazione di Promozione Sociale Avalon “Vola
con la Lettura
” in riferimento al programmanazionale “Il Maggio dei Libri 2016“. L’iniziativa, collocata all’interno della nuova Biblioteca “Alfonso Gatto” all’interno del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano, vedrà la partecipazione di tre autrici locali e dei loro laboratori di scrittura creativa.

Le autrici Laura Costarella, Angelica Elisa Moranelli e Angela D’Acunto promuoveranno la lettura per i giovani alunni della scuola “Picentia” di Pontecagnano Faiano creando percorsi laboratoriali creativi tramite anche le loro opere letterarie.

Maggio dei Libri 2015
Maggio dei Libri 2015

L’iniziativa “Il Maggio dei Libri” è la campagna di promozione alla lettura organizzata dal Centro per il Libro e la lettura, ormai diventata un appuntamento abituale e diffuso in tutto il territorio nazionale e promossa dall’Associazione Italiana Editori.

“Nuove azioni a favore del territorio”, tavola rotonda al Museo Archeologico Nazionale

Mercoledi 27 aprile dalle ore 17:30 presso il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano l’associazione “Avalon” propone una Tavola Rotonda sul tema “Nuove Azioni a favore del Territorio”. Tale attività si inquadra in un contesto di valorizzazione del territorio, del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano e delle loro peculiarità attraverso un incontro organizzato dalla nostra associazione con l’ausilio dell’Ente di Promozione Sportiva A.S.C. (Attività Sportive Confederate) e di alcuni esperti in materia di attività sportive-ricreative a carattere storico/culturale. L’evento è patrocinato dal comitato regionale Campania ASC. Il fine dei programmi proposti da “Avalon” è realizzare percorsi e attività formative esperienziali e outdoor e non, per ragazzi e adulti. Gli Obiettivi primari delle nostre attività non sono solo la trasmissione di informazioni teoriche o l’acquisizione di competenze tecniche, ma la riscoperta dei valori legati allo stare insieme, la soddisfazione dei bisogni della relazionalità, lo sviluppo della personalità e la crescita in senso lato.

13071944_1062488330456240_8408487952939168176_o

Tutti i nostri progetti di sviluppo ed espressione personale, di formazione per operatori ed educatori, di addestramento per volontari di protezione civile e di preparazione tecnica per guide ambientali e istruttori serviva, sono volti allo sviluppo della sensibilità relazionale, all’elaborazione di un equilibrato senso di sé nel rapporto con l’altro e al consolidamento della tranquillità personale di base. Pertanto, obiettivi primari delle nostre attività sono la valorizzazione delle qualità personali, il rafforzamento dell’autostima, il riconoscimento dei propri limiti e lo sviluppo delle capacità di intervento e incisività sul reale. Interverranno in qualità di relatori:

Gina Tomay – Direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano Faiano

  • Francesco Pastore – Assessore alle politiche giovanili di Pontecagnano Faiano
  • Remo Luongo – Consigliere Nazionale Asc
  • Ciro Improta – Vice Presidente ASC
  • Giovanni Maio –  Referente Nazionale ASC disciplina del Tiro con l’arco
  • Vincenzo Quagliano  – Strumenti finanziari a favore dei territori
  • Michele D’Elia – Associazione di Promozione Sociale “Avalon”
  • Compagnia Arcieri Doria
  • Antonio Sguazzo– Pubblica Assistenza A.S.A.D Pegaso.
  • Associazioni provenienti dal mondo A.S.C e dal territorio.
  • Angelo De Nicola – caporedattore mensile di sport e cultura “L’Atleta” diretto da Gianpiero Scafuri e Fabio Setta

Culturability: Esperienze Creative per giovani a Pontecagnano Faiano.

Si è tenuto, presso lo Sportello Europa Giovane a Villa Crudele, una “tavola rotonda” per definire iniziative progettuali tese a valorizzare la creatività giovanile.

Alla partnership, che si costituirà in rete locale, hanno aderito l’Associazione Avalon, presenti il Presidente Michele D’Elia e il Segretario Daniele De Chiara, il Liceo Artistico “Sabatino Menna rappresentato dalla Dirigente Ester Andreola, il Designer salernitano Antonio Perotti in veste di Direttore Artistico dell’iniziativa, l’Amministratore della QS & Partners Vincenzo Quagliano e l’Assessore alle politiche Giovanili del Comune di Pontecagnano Faiano Francesco Pastore.

A coordinare i lavori il Dott. Luca Coppola, Responsabile del Settore Servizi alla Persona – Servizio Politiche Giovanili del Comune di Pontecagnano Faiano.

L’analisi del bando Culturability 2016 ha consentito la definizione del progetto E.C.O. (Esperienze Creative Oggi) teso a valorizzare il patrimonio culturale locale a fini occupazionali e sociali con al centro i giovani creativi chiamati a contaminare filiere a forte potenziale di sviluppo sociale ed economico.

E’ stata definita una innovativa iniziativa progettuale concepita per rispondere a esigenze riscontrate nel territorio: la carenza di spazi per alimentare e sostenere le potenzialità economiche e sociali delle diverse espressioni culturali e la mancanza di azioni tese a coinvolgere e valorizzare la creatività giovanile nelle aree meridionali.

L’iniziativa, così concepita, avrà ampia ripercussione sul turismo culturale e scolastico con ricadute economiche e sociali rilevanti per il comprensorio dei picentini e dell’intera Regione Campania.

Un “match point” tra fabbisogni occupazionali ed opportunità territoriali, una strategia collaborativa tra l’amministrazione comunale di Pontecagnano Faiano guidata dal sindaco Ernesto Sica, lo Sportello Europa Giovane coordinato da Vincenzo Quagliano, altre Istituzioni scolastiche e del terzo settore per trasformare idee e creatività giovanile in vantaggio competitivo per il territorio.

L’Associazione Avalon aderisce a aderisce a Dona Con Amore

L’Associazione di Promozione Sociale Avalon, organizzazione attiva in più ambiti nel comprensorio dei Picentini e nell’intera Provincia di Salerno, svolge da anni azioni a favore dei giovani del territorio. Partendo dalle attività culturali e sociali, e passando per lo sport, l’associazione crea nuove occasioni di confronto e di crescita finalizzate all’individuazione di percorsi formativi e lavorativi per i giovani.

Oltre la classica diffusione delle opportunità presenti sul territorio per i giovani, l’associazione ha sviluppato negli ultimi anni una serie di attività ed eventi creando sinergie tra le varie realtà operanti sul territorio. Di rilevante importanza ricordiamo la campagna di sensibilizzazione sulle buone pratiche ambientali “SUN EAGLE Life +”, la “Banca del Tempo di Bellizzi” aperta a tutta l’area della Valle del Sele, le “Giornate di avvicinamento” al tiro con l’arco con cadenza settimanale, il GdR live “Sadhria”, l’Esercitazione Balder, “Il Galà delle Associazioni” sviluppato insieme alla Rete dei Giovani di Salerno, Progetto Maieutica a titolarità della QS & Partners.

Grazie alla Rete dei Giovani per Salerno e all’Associazione “DONATION Italia”, Avalon partecipa attivamente all’evento “Dona con Amore”.

Dona Con Amore
Dona Con Amore

“Dona con Amore” è una manifestazione nata e cresciuta a Salerno con lo scopo di promuovere e sensibilizzare l’importante pratica della donazione del sangue. La manifestazione si è sempre svolta, dal 2013 ad oggi, nella giornata di S. Valentino (14 Febbraio), ed è promossa dall’Associazione “DONATION Italia” in partnership con l’Associazione nazionale ESN Italia e dell’Associazione Avis Salerno avvalendosi della collaborazione delle sezioni locali di Esn Salerno e della Rete dei Giovani per Salerno e dei patrocini istituzionali della Regione Campania, del Comune di Salerno e dell’Azienda Ospedaliera OO.RR. S. Giovanni di Dio e Ruggì D’Aragona di Salerno.

Il presidente dell’Associazione Avalon Michele D’Elia, fiero della partecipazione, all’iniziativa ha dichiarato: “[…]L’impegno nel sociale è un valore imprescindibile della vita associativa, infatti sono i piccoli gesti a favore della comunità che migliorano le condizioni generali e incrementano le opportunità a favore dei giovani. Iniziative come Dona con Amore, infatti, vanno a sostenere quei valori personali che, attraverso la condivisione spontanea e la donazione verso il prossimo, permettono di migliorarsi e di contribuire al bene della propria collettività”.