Masseria Casella – Nel Suono della Freccia

Il prossimo 17 Aprile alle ore 9:00 si terrà presso la Masseria Casella di Pontecagnano Faiano la prima “Giornata di Avvicinamento al Tiro Dinamico con l’Arco”.

“Il volo della freccia. La freccia è l’intenzione che si proietta nello spazio. Una volta che è stata scoccata, non c’è più nulla che l’arciere possa fare, tranne osservarne la traiettoria in direzione del bersaglio. Quando l’arciere tende la corda, può vedere il mondo intero dentro il suo arco. Quando segue il volo della freccia, questo mondo gli si avvicina, lo accarezza, dandogli la perfetta sensazione di aver compiuto il proprio dovere… “
Paulo Coelho

Tra Salerno e Paestum e a breve distanza dal mare, l’antica Masseria Casella è rinata come azienda agricola con la vocazione della fedeltà alla natura, nella Piana del Sele. In questa cornice di eccellenza le compagnie di Arcieri di Roberto il Guiscardo, l’Associazione di Promozione Sociale Avalon, gli Arcieri Doria e l’associazione di pubblica assistenza A.S.A.D Pegaso, riuniti sotto l’effige dell’A.S.C., ente di Promozione Sportiva riconosciuta dal CONI, sono lieti di invitarvi a scoprire il fascino di una disciplina antica di millenni, per divertivi in allegra compagnia e per scoprire insieme il segreto che si cela nel suono della freccia.
Nell’arco della giornata sarà infatti possibile immergersi nel mondo dell’arco e della sua filosofia che da sempre accompagna la storia dell’uomo.

Locandina 17 Aprile Masseria Casella

Programma:
Ore 9:00 – Registrazione dei Partecipanti alla Giornata ,
Ore 10:00- Dimostrazione delle diverse tecniche di Tiro su bersagli dislocati all’interno della masseria Casella,
Ore 13:30 – Pausa Pranzo
Ore15.30- Attività di avvicinamento al tiro con l’arco, durante la quale i partecipanti, registrati il mattino, avranno la possibilità di saggiare la bellissima sensazione di tirare d’arco.

Nel contempo verranno proposte ciclicamente, ogni ora, attività laboratoriali del Maestro Arcaio Nicola Mari della compagnia Arcieri di Roberto Il Guiscardo.

Culturability: Esperienze Creative per giovani a Pontecagnano Faiano.

Si è tenuto, presso lo Sportello Europa Giovane a Villa Crudele, una “tavola rotonda” per definire iniziative progettuali tese a valorizzare la creatività giovanile.

Alla partnership, che si costituirà in rete locale, hanno aderito l’Associazione Avalon, presenti il Presidente Michele D’Elia e il Segretario Daniele De Chiara, il Liceo Artistico “Sabatino Menna rappresentato dalla Dirigente Ester Andreola, il Designer salernitano Antonio Perotti in veste di Direttore Artistico dell’iniziativa, l’Amministratore della QS & Partners Vincenzo Quagliano e l’Assessore alle politiche Giovanili del Comune di Pontecagnano Faiano Francesco Pastore.

A coordinare i lavori il Dott. Luca Coppola, Responsabile del Settore Servizi alla Persona – Servizio Politiche Giovanili del Comune di Pontecagnano Faiano.

L’analisi del bando Culturability 2016 ha consentito la definizione del progetto E.C.O. (Esperienze Creative Oggi) teso a valorizzare il patrimonio culturale locale a fini occupazionali e sociali con al centro i giovani creativi chiamati a contaminare filiere a forte potenziale di sviluppo sociale ed economico.

E’ stata definita una innovativa iniziativa progettuale concepita per rispondere a esigenze riscontrate nel territorio: la carenza di spazi per alimentare e sostenere le potenzialità economiche e sociali delle diverse espressioni culturali e la mancanza di azioni tese a coinvolgere e valorizzare la creatività giovanile nelle aree meridionali.

L’iniziativa, così concepita, avrà ampia ripercussione sul turismo culturale e scolastico con ricadute economiche e sociali rilevanti per il comprensorio dei picentini e dell’intera Regione Campania.

Un “match point” tra fabbisogni occupazionali ed opportunità territoriali, una strategia collaborativa tra l’amministrazione comunale di Pontecagnano Faiano guidata dal sindaco Ernesto Sica, lo Sportello Europa Giovane coordinato da Vincenzo Quagliano, altre Istituzioni scolastiche e del terzo settore per trasformare idee e creatività giovanile in vantaggio competitivo per il territorio.

Il nuovo Istituto tecnico economico “Gian Camillo Glorioso” a Pontecagnano Faiano

“Un risultato storico per la nostra Città. Facciamo crescere Pontecagnano Faiano”. E’ il messaggio ribadito in un manifesto dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Ernesto Sica in merito all’istituzione di una sede associata dell’Istituto tecnico economico “Gian Camillo Glorioso”.

Dopo il parere favorevole della Provincia di Salerno, la Giunta regionale, con delibera n. 20 del 26 gennaio 2016, ha, infatti, approvato la proposta del Comune.Manifesto Glorioso

Pontecagnano Faiano, grazie all’intensa programmazione avviata da tempo dal Primo Cittadino Ernesto Sica e dall’Assessore alla Pubblica istruzione Francesco Pastore, ospiterà, dunque, una scuola superiore sul proprio territorio.

Amministrazione – Finanza – Marketing (Afm) e Informatica – Sistemi informativi aziendali (Sia) sono le due articolazioni attivate dall’Istituto diretto dal Dirigente scolastico Carmine Tavarone.

Le iscrizioni si effettuano online (codice SATD02401A) e presso le segreterie scolastiche.

Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Informagiovani di Villa Crudele, via Europa 1, nei giorni martedì e giovedì dalle ore 16 alle ore 18.

“Come ho già avuto modo di affermare – dichiara il Primo Cittadino Ernesto Sica – l’istituzione di una sede associata dell’istituto Glorioso ci riempie davvero di orgoglio e premia impegno, sinergia istituzionale e determinazione. Mi preme ringraziare ancora una volta la Regione Campania, in particolare il Presidente Vincenzo De Luca e l’Assessore all’Istruzione Lucia Fortini, che, insieme alla Provincia di Salerno presieduta da Giuseppe Canfora, ha pienamente recepito la volontà della nostra Amministrazione di favorire la continuità scolastica e l’ampliamento dell’offerta formativa sul territorio. Ribadisco un sentito ringraziamento al Dirigente Carmine Tavarone e all’Istituto Glorioso per la proficua collaborazione e la grande disponibilità. Adesso continueremo a lavorare tutti insieme – conclude il Sindaco Ernesto Sica – per concretizzare lo straordinario obiettivo, invitando i nostri giovani a cogliere questa grande opportunità e individuando spazi efficienti e funzionali allo svolgimento delle attività didattiche”.

“Lo storico risultato – conferma l’Assessore Francesco Pastore – è stato conseguito. Ora bisogna lavorare per raggiungere il numero di iscritti necessario a non vanificare l’enorme lavoro istituzionale svolto finora. E’ questo il primo obiettivo. I delegati dell’Istituto Glorioso vi aspettano il martedì ed il giovedì pomeriggio presso gli uffici del Comune di Pontecagnano Faiano di Villa Crudele. Facciamo crescere la nostra Città”.

L’Associazione Avalon aderisce a aderisce a Dona Con Amore

L’Associazione di Promozione Sociale Avalon, organizzazione attiva in più ambiti nel comprensorio dei Picentini e nell’intera Provincia di Salerno, svolge da anni azioni a favore dei giovani del territorio. Partendo dalle attività culturali e sociali, e passando per lo sport, l’associazione crea nuove occasioni di confronto e di crescita finalizzate all’individuazione di percorsi formativi e lavorativi per i giovani.

Oltre la classica diffusione delle opportunità presenti sul territorio per i giovani, l’associazione ha sviluppato negli ultimi anni una serie di attività ed eventi creando sinergie tra le varie realtà operanti sul territorio. Di rilevante importanza ricordiamo la campagna di sensibilizzazione sulle buone pratiche ambientali “SUN EAGLE Life +”, la “Banca del Tempo di Bellizzi” aperta a tutta l’area della Valle del Sele, le “Giornate di avvicinamento” al tiro con l’arco con cadenza settimanale, il GdR live “Sadhria”, l’Esercitazione Balder, “Il Galà delle Associazioni” sviluppato insieme alla Rete dei Giovani di Salerno, Progetto Maieutica a titolarità della QS & Partners.

Grazie alla Rete dei Giovani per Salerno e all’Associazione “DONATION Italia”, Avalon partecipa attivamente all’evento “Dona con Amore”.

Dona Con Amore
Dona Con Amore

“Dona con Amore” è una manifestazione nata e cresciuta a Salerno con lo scopo di promuovere e sensibilizzare l’importante pratica della donazione del sangue. La manifestazione si è sempre svolta, dal 2013 ad oggi, nella giornata di S. Valentino (14 Febbraio), ed è promossa dall’Associazione “DONATION Italia” in partnership con l’Associazione nazionale ESN Italia e dell’Associazione Avis Salerno avvalendosi della collaborazione delle sezioni locali di Esn Salerno e della Rete dei Giovani per Salerno e dei patrocini istituzionali della Regione Campania, del Comune di Salerno e dell’Azienda Ospedaliera OO.RR. S. Giovanni di Dio e Ruggì D’Aragona di Salerno.

Il presidente dell’Associazione Avalon Michele D’Elia, fiero della partecipazione, all’iniziativa ha dichiarato: “[…]L’impegno nel sociale è un valore imprescindibile della vita associativa, infatti sono i piccoli gesti a favore della comunità che migliorano le condizioni generali e incrementano le opportunità a favore dei giovani. Iniziative come Dona con Amore, infatti, vanno a sostenere quei valori personali che, attraverso la condivisione spontanea e la donazione verso il prossimo, permettono di migliorarsi e di contribuire al bene della propria collettività”.